2A-2C_Progetto Diderot_01

Gusti, economicità, sostenibilità, tempo a disposizione: cosa guida le nostre scelte?

Le classi seconde del liceo Faccio hanno riflettuto con un esperto del dipartimento di scienze agrarie dell’Università di Torino sul tema della responsabilità del cittadino-consumatore, nell’ambito del “progetto Diderot” promosso dalla Fondazione CRT.

2A-2C_progetto Diderot

Ogni nostra azione ha un impatto sull’ambiente che ci circonda e lascia un’impronta di sé, una traccia. Ricordando la famosa massima secondo la quale il mondo non ci è stato lasciato in eredità dai nostri genitori, ma in prestito dai nostri figli, gli studenti hanno riflettuto sul fatto che ogni scelta di consumo implica delle conseguenze. E di queste conseguenze siamo chiamati ad assumerci le responsabilità.

Con la consapevolezza che le impronte sul pianeta sono sia le scie maleodoranti dell’inquinamento che sta soffocando la Terra, sia tutte le manifestazioni artistiche che, in quanto tali, costituiscono pur sempre una traccia della fantasia e della creatività tipiche della razza umana.

2A-2C_Progetto Diderot_02

“Progetto Diderot”: le mie impronte sul pianeta